Cambio strada

  • Cammino per la strada.

 

C’è un buco profondo nel marciapiede.

Ci cado dentro. Sono perduta, sono disperata.

Non è colpa mia.

Ci vorrà un’eternità per uscirne.

  • Cammino per la stessa strada.

C’è un buco nel marciapiede.

Fingo di non vederlo e ci cado dentro di nuovo.

Non posso credere di essere allo stesso posto.

Ma non è colpa mia.

Ci vorrà molto tempo per uscirne.

  • Cammino per la stessa strada.

C’è un buco nel marciapiede.

Lo vedo.

Ci cado dentro è un’abitudine.

I miei occhi sono aperti,

so dove sono.

E’ colpa mia .

Ne esco immediatamente.

  • Cammino per la stessa strada.

C’è un buco  nel marciapiede.

Ci giro intorno.

  • Cambio strada.

www.jennamartinphotography.com

Poesia di Portia Nelson, tratto da Il libro tibetano del vivere e morire– Ubaldini,  Roma

Please follow and like us:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

se ti è piaciuto questo articolo vuoi condividerlo?